Operazione Marcuse

Puoi acquistare Operazione Marcuse sui principali store online. Su Amazon e Mondadori Store puoi leggere anche un estratto. https://www.youcanprint.it/fiction-generale/operazione-marcuse-9788831606462.html https://www.ibs.it/operazione-marcuse-ebook-stepor-marqucci/e/9788831606462 https://www.mondadoristore.it/Operazione-Marcuse-Stepor-Marqucci/eai978883160646/

Continua a leggere Operazione Marcuse

Diario dell’Errore. 16

[1] R. (quasi sette anni) ha detto: – Comunque dio più che famoso è antipatico. [2] In certe persone, colleghi di lavoro, per esempio, o soci del medesimo club sportivo, tra cui a pensarci bene non sarebbe da escludere del tutto che vi sia una relazione, si può riscontrare un’ostentazione di distacco; e la fretta…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 16

Superjet Aeroflot

L’immagine, la sequenza di immagini drammatiche del rogo del super jet dell’Aeroflot ha qualcosa di agghiacciante. Mentre la parte posteriore è in fiamme e dentro stanno bruciando vive più di quaranta esseri umani, tra cui due bambini, si vedono alcuni passeggeri superstiti che si allontanano a piedi dal velivolo. I media internazionale hanno messo in…

Continua a leggere Superjet Aeroflot

Lettera aperta a un candidato al Parlamento Europeo sulla violenza e la guerra

Giovanni Guidi è un noto musicista jazz. Si è candidato per le prossime elezioni (26 maggio 2019) del Parlamento Europeo nel collegio Italia centrale Caro Giovanni, carissimo Giovanni, ritratto di ministro con mitra ho visto il tuo post sul ministro con il mitra. A parte che nell’immagine il ministro denota di non saper tenere in…

Continua a leggere Lettera aperta a un candidato al Parlamento Europeo sulla violenza e la guerra

I-porn

4-7-12 Germania, an(n)o zero? È palese che il porno made in Deutschland ha tentato oggi un assalto al cielo per guadagnarsi l’instabile egemonia nel mare sessuale dei filmini. Una cena al ristorante si trasforma in un’orgia. L’ambientazione è da locale sfigato della Baviera, finto elegante, e credibili sono gli uomini, vestiti malissimo in puro stile…

Continua a leggere I-porn

Serpente trovato in una tasca

Nel racconto di Cortazar che si svolge nella metropolitana di Parigi (Manoscritto trovato in una tasca) è all’opera uno stupore primario, lo stupore del letterato che ha trascorso anni sulle pagine dei libri, che ha usato la vista interiore molto più della vista esteriore e che nella fuggitiva bellezza che si presenta alla vista esteriore…

Continua a leggere Serpente trovato in una tasca

La lettera di una persona perbene

La lettera con la quale la Presidente della Regione Umbria ha annunciato le proprie dimissioni[1] merita di essere analizzata come documento letterario. Benché meditata probabilmente da giorni, da quando, con gli arresti domiciliari dell’assessore alla sanità e del direttore generale dell’Ospedale, nonché del segretario regionale del Partito Democratico, era stata resa pubblica la sua posizione…

Continua a leggere La lettera di una persona perbene

Diario dell’Errore. 15

[1] Putin ha l’espressione seria di un autista di pullman. Gli autisti di pullman, con la loro giacca blu e la loro cravatta sottile, sembrano intellettuali caduti in disgrazia, che invece di fare conferenze e convegni parlottano con gli altri autisti sui piazzali, fumando sigarette. [2] Ho visto le migliori menti della mia generazione distrutte…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 15

Materiali di studio – 3. L’errore di Dante

Di questa costa, là dov’ella frange Più sua rattezza, nacque al mondo un sole Come fa questo tal volta di Gange (Paradiso, XI, 49-51) Nessuna interpretazione di questo celebre passo dantesco sì è basata su un’osservazione panoramica molto semplice. Le considerazioni che seguono, lavorando esclusivamente sull’ermeneutica del testo, intendono dimostrare che l’associazione che Dante fa…

Continua a leggere Materiali di studio – 3. L’errore di Dante

Materiali di studio – 2. La funzione intellettuale

[1. L’appartenenza/disappartenenza dell’intellettuale alla classe di riferimento] Lasciamo perdere la constatazione, divenuta ormai rituale, secondo cui gli Intellettuali oggi non ci sono più (normalmente la constatazione si innerva di rimpianto per la perdita di padri eretici, Pasolini in primis). Andiamo qui alla ricerca della «funzione intellettuale». E proviamo a definire che cosa si può o…

Continua a leggere Materiali di studio – 2. La funzione intellettuale

A song for Uomini e profeti

Signore, lo poinsettie messicane fioriscono nei vasii cannoni sparaneve funzionano a regimel’effetto serra si diffonde… La mia vita attende il condono tombale.La carta dei ricordi e il vetro delle festeattendono il camion della raccolta differenziata. Dammi la Tua pace. Per anni ho errato fuori dalle Tue frequenzemi sono fatto i cazzi miei, non sonopiù andato…

Continua a leggere A song for Uomini e profeti

Diario dell’Errore. 14

[1] Sono anni che ricerco una cosa. Ricerco la figura retorica svalutativa che ha consentito lo sterminio nazista. La figura retorica che abbia consentito, come un tunnel nella mente, di far passare l’inaccettabile per accettabile. Non sono ancora approdato alla conclusione, però seguo la pista della malattia mentale, mi pare di intravedere un’analogia con la…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 14

Diario dell’Errore. 13

[1] IL PARADOSSO SOCIAL Il disappunto circa l’invadenza dei social nelle nostre vite si esprime su Facebook. [2] DIFFERENZA TRA CHI SCRIVE E PUBBLICA E CHI SCRIVE SENZA PUBBLICARE Se scrivere è, dal punto di vista maschile, sborrare di inchiostro la pagina (sic), vedere pubblicato il proprio scritto equivale a far sapere a tutti della…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 13

Recanati

[Recanati, martedì 19 – mercoledì 20 agosto 2008] Non poteva che nascere per caso l’idea di fermarsi la notte a Recanati e visitare l’indomani la casa museo di Giacomo Leopardi. E non tanto perché i poeti come Leopardi non hanno una casa sola, ma moltissime case, quanti sono gli scaffali delle case, delle biblioteche e…

Continua a leggere Recanati

La speranza, un mostro tricìpite

Rodolfo Fiesoli, il fondatore della comunità «Il Forteto» di Vicchio, nei pressi di Firenze, è l’anello finora mancante nella luminosa strada verso la speranza. La sua definitiva condanna a quattordici anni di carcere (ma ne ha settantasei, presto verrà messo ai domiciliari) per «abusi psicologici e di natura sessuale nei confronti di minori e disabili…

Continua a leggere La speranza, un mostro tricìpite

Diario dell’Errore. 12

[1] Hitler, Stalin, Sting, Bono, Madonna, scusate la giustapposizione, ma sull’idiozia collettiva i nomi brevi o evocativi fanno maggiormente presa, più dei nomi e dei doppi cognomi della nobiltà, come, per esempio, Ubaldo Galante della Rovere. Ve lo immaginate Ildebrando Micheleschi della Cornia come un dittatore o una rockstar? [2] Dal villaggio globale al villaggio…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 12

Diario dell’Errore. 11

[1] 15.7.2018 I coiti delle coppie sono ognuno diverso dall’altro. I litigi si assomigliano tutti. (Rovesciando Tolstoj) [2] I maschi si dividono in due categorie: quelli che la saliva la spalmano con le dita, e quelli che ci sputano (cit. forse da Walter Siti, Resistere non serve a niente, p. ?). [3] Tanto il condottiero…

Continua a leggere Diario dell’Errore. 11