Categoria: avventure nel commercio dei libri

Pietrificare le ombre?

Ho tra le mani la prima edizione di Rayuela di Julio Cortázar, uscita a Buenos Aires nel 1963 per i tipi di Editorial Sudamericana. Il colophon, in maiuscoletto, recita: Se terminó de imprimir el día ventiocho de junio del año mil novecientos sesenta y tres en los talleres gráficos de la compañia impresora argentina. S.a.,…

Continua a leggere Pietrificare le ombre?

Kafka was the rage

«Everyone was influenced by Kafka in those days. People in the Village used the word kafkaesque the way my parents used veteran». Che cosa sia stato aprire una libreria dell’usato a New York (Greenwich Village) nel 1946 lo racconta molto argutamente Anatole Broyard. Poco più che ventenne, il futuro influente critico letterario, reduce dal fronte…

Continua a leggere Kafka was the rage

Buonanotte, senatori. Il dolore fantasma e la morte delle lingue (morte)

Noto un fenomeno che sta dilagando. L’elogio delle lingue morte. Da un anno a questa parte gli scaffali delle librerie, delle poche rimaste, ma anche quelli dei capannoni denominati supermercati, hanno ospitato, accanto alle pile dei bestsellers più patinati, anche libri che, elogiando lingue morte, non sono in odore di mass market. Un fenomeno bizzarro,…

Continua a leggere Buonanotte, senatori. Il dolore fantasma e la morte delle lingue (morte)

Il secolo beve. Bukowski, Mahler e l’uso militare delle droghe

Benché non ne facesse sfoggio, ed anzi, tenesse la cosa ammantata da un tenace riserbo, Malebranche nutriva ambizioni letterarie ed editoriali, che si concretizzavano in una congerie di progetti più o meno bislacchi: uno di questi era un libro intitolato Il secolo beve, una carrellata degli scrittori e dei poeti più ubriaconi del XX secolo,…

Continua a leggere Il secolo beve. Bukowski, Mahler e l’uso militare delle droghe

Segnali Morse

Entra in libreria un cliente, un signore sui sessantacinque anni, con barba brizzolata, vestito un po’ da montanaro, già visto altre volte. Un po’ farfugliando, mi chiede se abbiamo qualche testo sul linguaggio Morse, in realtà mi spiega che ha già chiesto al mio collega, ma sembra che non ci sia nulla.

Continua a leggere Segnali Morse

Generale Dio

Uno degli ultimi qui pro quo nelle richieste in libreria ha investito il recente opus di Massimo Cacciari, Generare Dio. Una cliente ha chiesto: – Avete l’ultimo di Cacciari, Generale Dio?

Continua a leggere Generale Dio